16.12.12

L'uccello della pace


Dunque, l'altro giorno l'artista un tempo chiamato Pope aka Papa Ratzi (papa papa ratzi [cit. L.Gaga]
Il lato oscuro della farsa

ha inanellato la solita sequela di stronzate (ovviamente stronzate a mio avviso, cosa che sarebbe lecita se tollerassimo il relativismo, ma dato che questo è considerato il male, tocca stabilire che sono stronzate in senso assoluto. Mi spiace Ben, te la sei giocata male questa).
Le solite cose sulla famiglia e la natura (oh, ma l'avete vista quella puntata di Quark con il petauro che fa il wedding planner? E la trasmissione su real time "Non ditelo alla scrofa?" e il film, sì, il film "Il matrimonio del mio migliore avicolo". No, tanto per dire quanto naturale sia il matrimonio), e vabbé,  però poi se n'è uscito che che gay, matrimoni gay, relativismo gay (insomma, ogni giornale c'ha messo il cazzo di virgolettato che ha voluto) sono “un’offesa contro la verità della persona umana” e “una ferita grave inflitta alla giustizia e alla pace”.

Una ferita grave inflitta alla giustizia e alla pace.

Ora, mi trovo in una situazione un po' imbarazzante. Insomma, tanto parlarne male, tanto prendere per il culo, e adesso invece mi tocca addirittura dargli ragione.
O meglio, sono i fatti a dargli ragione.

Questa è la cartina dei conflitti attualmente in essere
In rosso scuro quelli più di 1000 morti all'anno
E questa è la cartina degli stati in cui l'omosessualità è un reato
In rosso scuro quelli dove vige la pena capitale
* Non ho messo le fonti perché c'ho il culo pesante, ma le cartine sono vere, cercatevele su wikipedia

Beh, non serve nemmeno che ve le sovrapponga per farvi intuire che è proprio negli stati in cui l'omosessualità è un reato che è più facile incontrare una guerra.
E questo perché in quegli stati ci sono gli omosessuali. Insomma, se c'è la legge significa che c'è anche l'oggetto che quella legge regola, e se c'è mica potrà essere una coincidenza che lì ci sia un conflitto.

In Svezia, probabilmente, c'è una legge sugli incidenti stradali provocati da alci, in Italia, non essendoci alci, questa legge non c'è e non c'è nemmeno il problema degli incidenti.
È logica!

So che adesso vi starete chiedendo, ma no dai, ma com'è possibile? gli omosessuali sono tutti carini e stilosi coi loro boa di struzzo e la vocetta stridula. Com'è possibile che siano una ferita per la pace?
Già, e com'è possibile che i criceti che sono così carini e coccolosi si mangino i propri cuccioli?
È la loro natura! (sì, negli omosessuali è la loro contronatura! [Grazie della correzione, Ben]).

Wikipedia ci viene nuovamente in aiuto con questa tabella. Dall'ultima colonna possiamo capire (chi può) che nella maggior parte dei casi la causa dei principali conflitti è stata di matrice omosessuale.


Ora penso sia doveroso sfatare anche un altro mito: tutte quelle guerre che sono state erratamente etichettate come guerre religiose derivano in realtà da un evidente disegno omosessuale perpetrato su scala mondiale.
Un disegno che, seppur elegante e con quel tocco di glitterato che ne esalta la personalità senza scadere nel volgare, da anni si muove scivolando come un serpente unto di lubrificante anale con lo scopo di minare la credibilità e l'onore di chi, avvolto nel francescano candore del proprio mantello di ermellino, si è sempre speso per portare nel mondo quegli ideali di pace e giustizia troppe volte calpestati dalla sedicente comunità gay.
Cioè, di fronte a questo cosa dovrebbe fare la Chiesa? Smettere di essere in combutta con sanguinari dittatori? Ritirare il proprio avallo a leggi che calpestano smaccatamente i più elementari diritti civili? Togliere la benedizione a boriosi promotori di campagne in favore della pena capitale? Promuovere l'uso del preservativo per contribuire a fermare la strage silenziosa dei malati d'aids?
E tutto questo per piegarsi al volere di un manipolo frociarolo di vecchie checche?

No, la Chiesa deve tener duro, il Papa deve tener duro, tutti devono tener duro, anche i chierichetti!

Bene, se non vi siete convinti finora, vi lascio con una serie documentata di episodi sparsi che evidenziano la crudele scelta del mondo omosessuale di essere portatore insano di guerre, carestie, ingiustizie e jeans stretti.
L'apocalisse gay.




















6000 a.C.
Caino (in alcune versioni Gayno) uccide il fratello Abele perché gli aveva nascosto il borsello.
Primo omicidio della storia. 














1963 d.C.
Lee Harvey Oswald è in appartamento di Dallas a compiere atti di chiara natura omosessuale con il suo amichetto cubano.
Questo a un certo punto chiede di infilargli nel culo la canna del fucile appeso sul caminetto.
Oswald, per prudenza, svuota il caricatore sparando tre colpi fuori dalla finestra e uccide accidentalmente J.F. Kennedy.




















1250 a.C.
Paride viene chiamato a giudicare quale sia la più bella tra tre dee. Essendo lui omosessuale non ha proprio lo stimolo di giudicare, che per lui le donne sono tutte uguali. Sceglie quella con il french più curato. 
Da lì la scintilla che ha poi scatenato la Guerra di Troia. 

















1618 d.C.
Una disputa su quali fossero le tendine più adatte per le grandi vetrate del Castello, si tramuta in una vera e propria bagarre tra gli amanti del pizzo e quelli della crinolina. Gli animi si scaldano e tra graffi e urletti c'è chi finisce fuori dalla finestra.
Inizia la guerra dei trent'anni.


















499 a.C.
Dario I, sciccosissimo "Gran Re" dei persiani invade la Tracia per depredare gli allevamenti di murice comune da cui estrarre il pigmento porpora che serviva per creare abiti fucsia, così terribilmente alla moda al tempo. 
La cosa gli sfugge un po' di mano.









33 d.C.
Gesù, figlio di Dio, salvatore dell'uomo etc etc etc, muore tragicamente durante un gioco sado-gay.
Ai suoi piedi due centurioni seminudi.


Niente, tutto qui.
(cioè, da dire ce ne sarebbe anche ma in questo stesso istante mi sono rotto il cazzo e rischierei di diventare blasfemo. Cosa inammissibile per rispetto nei confronti degli indiani d'america).

Come compito per casa ognuno tragga le proprie conclusioni.








33 commenti:

  1. Risposte
    1. alla faccia di quelli che dicevano che sei inconcludente

      Elimina
    2. Tu sei un bastardo. Timido. Timidissimo bastardo.
      E non metto smail.

      Elimina
    3. ho un livello di bastardaggine pari a un cedro.
      :smile:

      Elimina
  2. Mi piaci blasfemo. E di conclusioni anche io ne ho tratte diverse e da un bel po'.
    Cosa dovremmo dire di questo, per esempio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì? Cercherò di esserlo di più allora!
      Hai preferenze?



      'sti regazzini, eh?
      Lo sanno che quegli ingenuotti dei preti sono atavicamente attratti dai gormiti e loro ne comprano a pacchi! Subdoli, meschini infanti

      Elimina
    2. Per la "chicca" devo ringraziare Random W.

      Comunque a quanto leggo, il tizio dice scusandosi:
      "My mind and my way of expressing myself are not as clear as they used to be."


      In poche parole si è difeso dicendo che si è rincoglionito alla grande!
      Seppure continui ad insegnare catechismo ed essere a contatto con ragazzini (che DIO li maledica questi tentatori!).


      Bah, non so. Ho letto la loro versione e ho come la sensazione che sia meglio sganciare una bomba a Piazza san Pietro per dare un "piccolo segnale" di contrarietà...

      Elimina
    3. la violenza non è mai la soluzione.
      Io dico solo che se si smettesse di fare bambini il problema non sussisterebbe

      Elimina
    4. Già! L'estinzione è la soluzione.

      Elimina
    5. Non sempre Mauro, mi sembra di ricordare che certi cambiamenti nella storia dell'umanità siano iniziati con un atto di (contrapposta)violenza. Ma forse mi smaglio, sono molto ignorante e tento di apprendere da ognuno di voi. O forse ricordo male. Ho una certa...

      Smettere di fare bambini? Well, in questo credo di aver offerto alcune riflessioni più che valide con un mio post ;-)

      Compreso il post sul movimento pro estinzione-umana...che hanno letto in pochi.

      Andate tutti a fare in culo. Estinguendovi.

      PS
      Vi voglio bene ma sono bipolare ;-)


      Elimina
    6. beh, la storia è densa di violenza (anche la geografia) e quali altri cambiamenti sarebbero potuti avvenire senza quegli atti non è dato sapersi.
      Abbiamo solo ipotesi, tra l'altro che poggiano le basi su ipotesi...

      D'altronde la cosiddetta pace, così come l'estinzione volontaria, o la democrazia o l'anarchia anche, si basano su un presupposto di partecipazione globale che non è sostenibile, troppo sensibile alla singola eccezione. Da incasellarsi quindi nella categoria:utopie

      Elimina
    7. E posso umilmente dire che chi ritiene "utopia" il voler tentare di vivere in un mondo NON INCASELLATO può tranquillamente andare a fare in culo?
      Posso?

      Si che posso. Non ho bisogno della tua approvazione per pensare ciò che penso dell'essere umano in generale...

      Ma tu non c'entri. Tu sei scemo ;-)
      :*


      Elimina
    8. Facciamo così, me ne andrò felicemente a fanculo quando sarà l'unanimità a mandarmici

      Elimina
    9. ahiiiiahiiii...
      un altro che necessita di maggioranze.



      Uff.
      E poi ancora uff.

      Elimina
    10. Non si tratta di maggioranza o minoranza ma di unanimità. È l'unico numero che fa funzionare certi ideali (e anche anche)

      Elimina
    11. Mi stai facendo venire la tentazione di parlare sul serio.
      Desisto.
      E all' unanimità dico buonanotte.

      Elimina
    12. Beh, io - anche se in divergenza con me stesso - resisto dal non farti desistere e mi ritiro nei miei appartamenti

      Elimina
    13. Io divergo dal dolce Remì e vado in città.

      Elimina
    14. Bello vedere questo vostro scambio al mattino :-) L'Orsetta sembra intavolare una discussione seria, e Mauro sembra giocare con meno superficialità del solito. Ovviamente tutto ciò è solo un'illusione, ma anche io mica vi leggo con attenzione, eh? :-D
      Chiaramente io sto dalla parte dell'Orsetta in tutto e per tutto (sista,!), ma piuttosto che mandare a fare in c*** Mauro cercando di convincere l'umanità della bontà di questo invito affinché lui si persuada a seguirlo, io gli misurerei il big bamboo e - nel caso sia idoneo - ce lo si porta sull'isola fuori dal mondo. Che ne dici Orsetta? ;-)

      [non chiedo l'opinione di Mauro perché - a parte che non conterebbe - giassò che il pensiero di noi due insieme a lui lo sta mandando in brodo di giuggiole]

      Elimina
    15. Dico che la storia dei centimetri dell'uccello di Mauro porta avanti una corrispondenza privata da alienati ;-)
      Tuttavia ancora resta un mistero, quando mi manderà la foto te la passo così pure tu potrai decidere se portarlo o meno sull'isola...^___^

      Elimina
    16. Cioè, qua siamo alle solite: io parto con tutti i buoni propositi e ti cito la PACE NEL MONDO come un'aspirante miss Italia (no, aspirante non era malizioso) e in quattro passaggi siamo già arrivati alla mia dimensione artistica.
      Pensare che mi ero addirittura preparato un discorso serio, ma in 'sto blogdemmerda proprio non si può.

      Non lo leggo più!

      Elimina
    17. Nemmeno io! La mancanza di serietà mi infastidisce oltremodo.

      (GH!)

      Elimina
    18. Giusto, anche tu!!!
      Boicottiamolo 'sto blogghe der cazzo!

      Dai tutti insieme!

      Elimina
    19. Ok, d'ora in poi boicotto quest'essere privo di serietà che non ci ha ancora inviato foto.

      In ogni caso noi si sta facendo qualcosa di buono per la pace nel mondo, ovvero si sta verificando se tu puoi evitare di diventare gay grazie al nostro intervento. Chiaramente ci sono prerequisiti che vanno soddisfatti per vedere se valga o meno la pena 'salvarti' sulla nostra isola e pertanto 'salvare il mondo' dalla catastrofe d'un gay in più...

      Elimina
    20. brava! :-) ci mancherebbe solo scoppiasse una guerra veneta per gaytà provvisoria

      Elimina
    21. no, no. Ho capito. Voi state cercando di fregarmi.
      Vi volete tenere il cazzo tutto per voi. Eh no, adesso lo voglio anch'io, eh eh, se è una cosa così bella che pare che tutte lo vogliate, allora adesso lo dividete anche con me!

      Oh, se stavate cercando di usare la psicologia inversa, ci sono cascato di brutto ^_^

      Vabbé, son cose che si dicono solo per ridere. Alla fine io ne ho già uno, m basta il mio...

      Elimina
    22. Senti un po', non sarebbe quasi giunto il momento in cui ce lo facessi vedere con tanto di righello al suo fianco? Cioè, se vuoi fare l'uccello della pace, dimostra che sei in grado!

      Elimina
    23. cristosanto, ma quanto manca a 'sta cazzo di fine del mondo? Maya? Mayaaaaa? Sono qui, venite a prendermi...

      Elimina
  3. http://www.youtube.com/watch?v=KYoioVoNklE


    povero gayno incompreso. si sa che c'è un amore in ogni borsello. già sono in 4 al mondo... se per di più gli portan via anche quello, la reazione è un po' comprensibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nessun tocchi gayno.

      (quattro al mondo e un'unica donna, vorrei ricordare... ai miei tempi aveva un nome 'sta cosa)

      Elimina
  4. Ci si potrebbero fare bigliettini di AUGURI...
    https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/3889_10151228759337928_1908997128_n.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. li ho appesi all'albero al posto delle palle

      Elimina

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...