25.11.12

Credevo che l'azzurro di cinque occhi per me...


Evitando lo stucchevole riassunto delle puntate precedenti, diremo solo che Giuseppe (che ricordiamo, in antico idioma copto significa 'Colui che pensa di essere spiritoso, ma lèvate') ha scagliato il dado con abatantuonesca violenza contro il muro del ministero, questo ha ribalzato a una tale velocità da tornare indietro nel tempo superando a destra la DeLorean e incastonandosi come un diamante nell'argillite di Burgess.

Il dado è stato ritrovato qualche anno fa da un contadino che stava inseguendo un tacchino fuoriuscito dal recinto. Incredibilmente era ancora in ottime condizioni e mostrava finalmente l'esito del mirabolate lancio.
Ebbene sì, l'avrete senz'altro riconosciuta: è l'opabinia regalis, un simpatico animaletto ripescato direttamente da 505 milioni di anni fa.
Come dite? La Terra è stata creata da Dio solo 6000 anni fa? In realtà si tratta di un errore di trascrizione.
La parola ebraica  בראשית (che significa 'in principo') si scrive in maniera molto simile a  מעשה (che significa invece 'rogito'), infatti il brand Terra è stato preso in franchising da Dio all'inizio del 6000 a.C., quando nessuno avrebbe mai scommesso due lire su quella storia dei pianeti  popolati da animali che in qualche modo avrebbero idolatrato colui che avrebbero potuto pensare fosse il loro creatore. Insomma, una serie di condizionali così ramificata che nemmeno i bookmaker londinesi l'avevano quotato. E invece, un po' di fortuna e molta passione ed ecco che è diventato quel che è diventato. Il Briatore che sta nei cieli, così gli piace farsi chiamare.

Comunque, parliamo dell'opabinia.
È un esserino alquanto bizzarro, tanto che il titolo del capitolo di wikipedia che ne parla è 'un tubo, una chela e cinque occhi'.
E infatti è proprio così! Si tratta di una fila di 15 segmenti modello trilobita infilati su un tubo digerente e tenuti fermi da una testa munita di cinque occhi e una proboscide dotata di chela.

Insomma, una cosa così


Che ai più maliziosi sembrerà uno di quei ganci che ci metti un euro e tiri su il peluche, ma io ho capito dove volete arrivare, eh no! Non li avrete i miei soldi!
Ma in effetti, stavolta un termine di paragone mica c'è. Potrei dirvi che i fossili rinvenuti sono di circa 5 centimetri. A riposo però. La domanda che bisogna porsi è la solita, ma quando non è a riposo come va su? Tipo passaggio a livello o tipo scala dei pompieri?
E soprattutto, perché le hanno messo i funghetti dei flipper in testa?
E poi, cinque occhi? E come ce li aveva gli occhiali? Come li metteva non avendo orecchie? Riusciva a vedere un film in 3D? Poteva guardare occhi e tette allo stesso momento?

A Giuseppe, l'altra volta, avevo detto che l'opabinia non è estinta ma che da anni ho in casa  uno splendido esemplare (sì, esemplare è brutto, in realtà si chiama Quintocchi ed è pucciosissimo).
Comunque Quintocchi è una di famiglia.

Condivido con voi un po' di foto private:
Io e Quintocchi che peschiamo al tramonto a Jesolo
Quintocchi che si infila nella valigia appena fatta assieme alle micie
Foto di gruppo al matrimonio di mio cugino
Alla festa di compleanno del figlio di un amico
Ecco, voi non avete proprio idea di quanto affetto riesce a dare con quella sua proboscidina a forma di tubo aspirapolvere, e poi quando ti guarda con quegli occhioni. Quei cinque occhioni. Proprio non si riesce a dirle di no.

(Ah, per tutti i feticisti. Ve la ricordate quella cosa della regola 34? No, niente. C'è un hentai che si chiama Masha's Opabinia, ma non sarò di certo io a linkarvelo).

Bon, basta.
C'è chi si era prenotato per lanciare il dado, ma qui, lo ricordo, ognuno fa come cazzo gli pare.
Quindi, stocastico.

Ah, c'è sempre in coda il pesce blob che era uscito a Orsa Bipolare col suo doppio lancio.
Riallego foto di Orsa mentre lucida l'argenteria.

13 commenti:

  1. questi post con le foto di famiglia mi piacciono sempre tanto :D

    quell'orsa però è proprio un bell'animale!

    RispondiElimina
  2. beh, di solito sono restio a raccontare cose private.
    Stavolta però era doveroso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhio (!)che se non la smetti, pubblico quella tua foto con le mutande leopardate.

      Elimina
    2. beh, per me l'animalieu è un vanto. E poi quella che hai visto non era la coda ^_^

      Elimina
  3. povero ornitorinco, sempre lì in attesa. ogni lancio lo illude.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è il trattamento che viene riservato a chi mette in discussione l'evoluzionismo!

      Elimina
    2. l'opabinia? beh, so che con la polenta è fenomenale!

      Elimina
  4. Daa post come questi capisco che hai letto Godel, Escher e Bach...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà avevo letto 'esco a fare due passi' di Fabio Volo. ma mi confondo sempre

      Elimina
  5. Avere l'onore di essere postato così rapidamente, o me indegno persino di pulire la lettiera delle tue micie...sono commosso, e che cazzo. Sarà ben ardua impresa ma devo ricacciare indietro le lacrime, non voglio darti anche la soddisfazione di vedermi piangere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai bene che non l'ho fatto per te. La realtà è che da quando scrivo di animali la mail mi si è riempita di foto di culi.
      Ah, le donne...

      Elimina
    2. Certo sapevo fin dall'inizio che mi avresti usato solo per accrescere il TUO fascino personale nei loro confronti, razza di egocentrico animalista che non sei altro ;)

      Elimina

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...