18.5.13

Niente


Com'è quel detto? Siamo quel che mangiamo...

Io oggi non ho mangiato. Apporto calorico: niente.
Io oggi sono niente.

Ieri ero un tozzo di pane. Martedì scorso un lusso: c'era mezza cassetta di mele tra i rifiuti.
Che il concetto di marcio è sicuramente da rivisitare in questi frangenti.

E martedì io ero quei rifiuti, tutti. Perché seduto in quell'angolo ho peccato di voracità.
Ed ero quel rifiuto.
Siamo quel che mangiamo, in fondo.

Ma tra un rifiuto e niente, credetemi, è ancora meglio il rifiuto.
Per oggi almeno.
Domani. Domani non so, forse arriverà il giorno in cui abbandonarsi al niente diventerà la soluzione migliore.

Davvero, non mi sento nemmeno di chiamarla sfortuna.
Alla fine li ho fatti io i miei errori. Miei.
Ci fosse stato qualcuno a farli per me. I miei errori.

E in più ho peccato di voracità, ieri, seduto in quell'angolo a sputare morsi putrescenti delle mele.
M'avesse visto Dio. Ma non mi guarda.
Non l'ha fatto finora, non inizierà di sicuro per qualche mela mangiata troppo in fretta.
Qualche mela marcia mangiata troppo in fretta.
No, lui finora non c'è stato. E io non sono uno abituato a chiedere troppo.

Nemmeno l'elemosina.

Mi spiace, ma umiliarsi no!
Però quella volta per una mela s'è incazzato, ma dicono che era solo sbagliata la traduzione.

Già. Vorrei che lo fosse anche per me. Sbagliata la traduzione, dico.
Magari la parola giusta era "felicità" e chissà come l'hanno tradotta "miseria". Se fosse basterebbe correggere.
Tirare un segno. Stampare una nuova edizione.
Destinato alla felicità.
Sentite come suona meglio.
Già meglio.
Non sento nemmeno più la fame. Solo il freddo.

No ecco. Eccola la fame.
Sarà che oggi non ho mangiato niente.
E se davvero siamo quel che mangiamo, ecco, ecco quel che sono.

Io sono niente.


5 commenti:

  1. mangio schifezze = sono una schifezza. tutto torna.

    RispondiElimina
  2. E essendo niente sei riuscito a scriverlo comunque, un post...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho unito a caso i titoli di 12 giornali ed è uscito il post.

      Elimina

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...