30.10.13

L'ultima ruota del cazzo




Domani inizia Lucca Comics.
(sì, il titolo esteso dell'evento è Lucca Comics  & Cinema & Serietv & Videogiochi & Cosplay in mezzo al cazzo & Prossemica & Cucina Molecolare & Cosplay fighe quelle sì & Pony & Games [LCCSVCPCCPG])


 Si capisce che iniziato perché tutti stanno postando i propri $sepassateasalutarmimitrovate["row_agenda"].

Io, se non piove, ci vado molto volentieri venerdì, sabato e domenica. Se invece pioverà ci sarò sempre venerdì, sabato e domenica ma meno volentieri. Ché con la pioggia i cosplayer dei gremlins tendono a essere invasivi.





Comunque il la lista dei sevoletemitrovatequi non ce l'ho, anche perché non lo so mai nemmeno io dove sono.
Cioè, mi piacerebbe anche dire:
Venerdì 1 dalle 14 alle 15.30 mi trovate al convegno "Il paranco come stilema nella squadratura delle tavole di un fumetto". Poi dalle 17 alle 18 potrete partecipare insieme a me al gioco di ruolo "La proselità dei formaggi", ospiti gli autori.
Sabato 2 dalle 10 fino alla fine parteciperò alla presentazione di "Colon is a tory", un libro di denuncia di Elian Billin sulle condizioni precarie di proctologi rivoluzionari dell'isola di Ceylon. Sarà presente il disegnatore Marcus.
Domenica mi riposo, però di sicuro mi trovate al workshop sull'utilizzo dell'inversione onomatopeica come nuovo linguaggio del fumetto. In pratica ci si propone di utilizzare i ballon come i personaggi e al posto del ballon ci sarà l'iconcina del personaggio che lo pronuncia con l'eventuale indicazione dell'azione che sta eseguendo. Credo che appena ci si prenderà la mano sarà la vera rivoluzione del fumetto di questo millennio.


Però no. In realtà, come sempre, tutto abbastanza casuale: si gira per gli stand, ci si lascia attirare dalle copertine, dai titoli, dai fogli A4 attaccati con lo scotch ai pali dei tendoni. Senza un fine, senza fine, senza affine e anche senza Fini, che oggi è risaltato fuori ma chi se lo caga più...

In realtà, per evitare la solita confusionaria aleatorietà, quest'anno ho deciso di seguire un metodo.
Ho preso il disegno di una molecola di Galattomanno (che vi ricordo è un trisaccaride formato da unità di mannosio e galattosio, specificamente polimerizzato a formare catene α-D-mannopiranosil unite con un legame glicosidico β-D-(1-4))


e l'ho sovrapposta alla cartina di Lucca.
Ecco: questo sarà il percorso che seguirò in questi tre giorni. Sono sicuro che mi riserverà delle sorprese.



E niente.
Non ci si vede là.

6 commenti:

  1. ora che sei famoso, potresti farti regalare fumetti in duplice copia per poi passare a me, che ti sostengo da una vita, ben prima del successo, la copia in più. per esempio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no, sono un lettore e pago per esserlo...

      al limite mi ci vorrebbe una copula in più!

      Elimina
    2. allora tu paga e la copia omaggio la passi a me. ci posso dormire la notte.

      Elimina
    3. e se ci dormi la notte avresti bisogno di una copula in più anche tu ^__^

      Elimina
  2. Per rimanere in tema, a Lucca Comics potrebbero anche considerare di proporre la formula della copula omaggio o della duplice copula (almeno per chi paga il biglietto intero) da abbinare alla copia omaggio di un fumetto...

    RispondiElimina

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...