30.7.13

Immane contropiede


Avete mai riflettuto sul fatto che 'dare una mano di bianco' può significare (oltre agli ovvi riferimenti sessuali che non siamo ancora riusciti a estirpare da questo blog), 'consegnare la parte terminale dell'arto superiore di un umano di carnagione chiara'?

Io ci penso spesso. Fa paura.

(tra l'altro apre nuovi significati della frase 'chiedere la mano')

Lo scrivo così, per non stare con le mani in mano. Mani in mano.
Mani, plurale, più di una. Mano, singolare, una. Per stare con le mani in mano servono almento tre mani.
Per questo ci si dà una mano, cioè, occorrerebbe che qualcuno ci desse una mano anche per non far niente.
È strano.

Giuro che volevo fare un post su un'altra cosa, doveva intitolarsi 'AppEstate'. Magari lo faccio domani, ora finisco qui.
Tipo, quando si dice 'a portata di mano' non sarebbe più corretto significasse quanto una mano riesce a portare? Che poi, se una cosa non è a portata di mano non è che basta 'allungare le mani'? Che se uno ha le mani lunghe poi si sa che alla roba in qualche modo riesce ad arrivarci. (anche se è fuori mano). Però i guanti non gli andranno più bene.
Le mani in pasta sono nella pasta o fatte di pasta? E uno che le fa, bisogna che ci 'faccia la mano'? (le mani in faccia son altra cosa...). Che tra l'altro, se sono in pasta magari sono anche buone. In buone mani, infatti. Mi sono mangiato le mani. Mani di pastafrolla.
Crude? No, c'ho messo la mano sul fuoco...

Per dire, la 'prima mano' è la destra o la sinistra? La seconda mano? Forse dipende da che parte la guardi.

Ma 'venire alle mani' non ha niente di sessuale vero? E una volta che son venute, sono mani giunte?

Non è assurdo che per fare man bassa occorra alzare le mani? (beh, alzi la mano che non vorrebbe vincere a mani basse? Hai vinto? Ho battuto le mani. Beh, quelle sono così scarse che le battono tutti...)

Ho le mani bucate.
Oh, Gesù!
Sì, sono io.

Ma se si mette mano alle armi poi diventano autonome e sparano da sole? Già, in effetti devi stare attento a dove metti le mani. Ho messo una mano sul cuore e una sulla coscienza, va bene? Avrei preferito mettessi mano al portafoglio...

E niente, a mano a mano che proseguo non capisco perché non ho fatto il post che avevo in mente. Che qui dovrei prendere il coraggio a due mani e lavarmene le mani, che se la cosa mi scappasse di mano poi dovrei rimettere mano al post e ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli.

E con un colpo di mano finisco.







4 commenti:

  1. meglio che con una mano morta...
    plasticmani!

    RispondiElimina
  2. quando hai voglia di man-sturbarti, per favore fallo subito e non ci stressare più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non pensavo ti piacesse guardare 'ste cose...

      Elimina

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...