13.2.13

Facecook l'angolo cottura del mercoledì 27



In diverse mail mi hanno fatto notare che nei miei post non mi rivolgo mai alle istruttrici di balli latini americani abruzzesi (Abruzzesi le istruttrici, non i balli latino americani). E in effetti, andando a riscorrere la cronologia del blog ho potuto notare anch'io questa curiosa mancanza.

Sia ben chiaro, si tratta soltanto di una banale coincidenza, vi posso assicurare che non c'è mai stata in questa omissione una qualsivoglia premeditazione o intenzionalità, né tantomeno sussiste un mio personale livore nei confronti dei balli latini e men che meno verso le istruttrici abruzzesi di tale specialità.
Istruttrici abruzzesi di Casalbordino, di nome Giulia.

Troia.

Ecco perché, viste anche le numerose mail, mi sembra doveroso dedicare a tutte loro questo mercoledì.
Quasi tutte, insomma.

So per certo (perché me lo hanno detto) che spesso, se balli il merengue in special modo, ti capita di avere dei filetti di platessa che girano per il freezer che li avevi comprati una volta che erano in offerta ma poi chi cazzo c'ha mai voglia di filetti di platessa?

Io!
 (È vero, i pappagalli ne sono ghiottissimi. Capitan Findus invece, come si vede dalla foto, c'ha una paresi e può solo bere con la cannuccia. Vodka.)

Tritate finemente delle foglie di basilico, del rosmarino e della menta. Del e della sono misure indicative che più o meno significano giusto un po', insomma dovete cucinare del pesce mica fare il presepio.
Però tritatene abbastanza che danno sapore. Ma non troppe.
E lavatele prima.

Al trito di erbette aggiungete delle foglioline di prezzemolo strappate. Non tritatele, mi raccomando.
Ora vi chiederete, perché in ogni ricetta tutti ci tengono a puntualizzare che il prezzemolo va strappato e non tritato?
In realtà l'internet non dà una risposta certa. A me è stato detto che se lo triti ti si forma una patina sulle dita che ti si cancellano le impronte digitali e quindi non sei più riconoscibile, e la usavano i serial killer e i terroristi che non  volevano usare i guanti perché scomodi. E c'è una legge che lo vieta ma nessuno cita quale, e comunque se ti beccano ti danno tipo 3 anni di carcere mentre se rubi e t'inculi il paese ti fanno politico ma questa è l'Italia e quando c'era Mussolini avrà pure fatto anche cose di merda tipo l'EUR e i Patti Lateranensi ma a quel tempo il prezzemolo ognuno se lo gestiva a modo suo.

Comunque, fate sciogliere una noce di burro in una padella e appena inizia a sfigolare, che non frigga mi raccomando, adagiate i filetti di platessa au naturel (se ci mettete la farina sono alla mugnaia e mi pare che si sia già detto abbastanza riguardo a tale questione) e ricopriteli con le erbette.
Cinque minuti per lato.

(Quanti lati ha una platessa?

)

Allo scoccare del decimo minuto abbassate la fiamma e lasciate caramellare i vostri filetti aggiungendo un bel cucchiaio di miele millefiori.
(Vogliamo svelare finalmente la truffa del miele millefiori? Come fanno a dire che sono mille? Che li contano? Che dicono alle api oggi tutte al fiore 1, domani si fa il 754? Non è possibile che siano esattamete mille! È pubblicità ingannevole. Lo fanno con le scie chimiche, è assodato. Me l'ha messo in facebook uno del M5S).

Spegnete il fuoco (no, non quello divampato in cucina, intendevo il fornello). Si è spento?
Bene, aggiustate di sale e pepe a piacere.

In realtà lo spettacolo di questa sera prevedeva in cartellone anche Peperoni e Melanzane ripieni di Spinaci e Patate (e forse ricotta), focaccia Locatelli quella che non servono le mani. Ma io non ho abbastanza voglia di scriverne e voi di leggerne e viceversa.

Quindi, a malincuore, lascio la parola ai nostri ospiti, e la lascio con mestizia e una profonda tristezza nel cuore, sapete bene infatti che il nostro capo giuria Joseph Ratzinger Papa in arte Benedetto XVI si è dimesso da tutte le sue cariche e quindi non presenzierà più ai nostri convivi.

Ciao Ratzinger Z!



Ma asciughiamoci.
Anche le lacrime.

Sono il nuovo supercapo della Giuria. Mi spiace per mio pretecessore! (Ah ah ah, prete-cessore! Non sono riuscito a portare la salvezza, porterò la simpatia!)





Meehehe!




Vabbé, le leggi razziali non le ho scritte così, è stato il T9. E comunque, di fronte all'eleganza e al buon gusto qualcosina potreste anche perdonarmela.


Io!

25 commenti:

  1. La storia del prezzemolo tritato mi affascina. Giusto stasera dovevo procurare dei guanti per ciku, ma a questo punto va bene pure il prezzemolo tritato :D

    RispondiElimina
  2. ai tempi di mussolini il prezzemolo lo usavano per gli aborti, mi pare. però, porcapaletta, non puoi dare la Z a razzingher. va contro ogni legge, umana e divina. (al massimo ci sta un super ra-a-razzingher)

    ah sì, ecco. cipolla, funghi, gorgonzola, nonmiricordochealtro e miele. però la prima parte della ricetta sembrava sensata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dato l'affetto che provo mi sembrava doveroso essere originale.

      zucca.

      Elimina
    2. ah vero! ti interessa un impiego come mio segretario? mi sembra giusto avvisare che nel contratto inserirei anche il paragrafo "stiratura" però.

      (ma da dove esce quell'immagine di m&m? han pubblicato mica altro che non so?)

      Elimina
    3. "stiratura", faccio finta di non cogliere il doppiosenso

      (se vedi la loro pagina facebook [sai cos'è facebook?] https://www.facebook.com/maicol.mirco?ref=ts&fref=ts ne pubblicano ogni giorno. Comunque a febbraio esce un nuovo libro BLORCH)

      Elimina
    4. tranquillo, non c'eran doppi sensi cmq è vero, finché posso cerco di non sapere cosa sia facebook.
      però grazie, butto un occhio, tanto ne ho da vendere

      Elimina
    5. (seee, butto un occhio a fare che tanto non posso entrare. vabè)

      Elimina
    6. mi sa che attaccato all'occhio che hai buttato c'era il cervello...

      ti do la password del mio account

      Elimina
    7. quale cervello? avvisami quando esce il libro e sto contenta :-)

      Elimina
    8. la prossima settimana sono qui
      http://www.bilbolbul.net/2013/it/dettMostreOff.php?var=116

      se c'è te lo compro?

      Elimina
    9. sei gentile ma tranquillo, non mi va di darti rogne. lo recupero in interdet come l'altro. sia mai mi fanno un'altra dedica carina

      Elimina
    10. beh, io lo compravo direttamente dalle manine dedicose di maicol

      Elimina
    11. manone! cmq ok, se c'è e se per te non è un fastidio, ti lascio libero di improvvisare. grazie :-)

      Elimina
  3. ma se io faccio questa faccia qui -> http://i2.kym-cdn.com/photos/images/newsfeed/000/406/325/b31.jpg posso avere un post con dedica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, con quella faccia lì puoi scegliere anche l'argomento

      Elimina
    2. mio papà mi ha regalato la crema di bava di lumaca. potresti ricamarci su qualcosa :D

      Elimina
    3. beh, per la prassi dovresti inviare una tua foto ricoperta da bava di lumaca. Tu, non la foto.

      Elimina
    4. pronti! http://24.media.tumblr.com/tumblr_llmcx8sjep1qjzz5fo1_500.jpg

      Elimina
    5. ecco, niente. Mi sa che c'è stato un errore di traduzione sul termine lumaca.

      Elimina
  4. Non voglio nemmeno pensare a quanti esponenti dell'attuale classe politica italiana farebbe comodo una buona scorta di prezzemolo tritato (tra l'altro sarebbe ora che lo scrivessi pure tu un libro di cucina, finiamola con lo strapotere della Clerici e della Parodi)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo intitoliamo come?

      riCetto LaQualunque?
      Mille papaveri cossi?
      Il passato è sempre presente?
      Kiss the cook (ma lo facciamo uscire col typo Kiss the cock)?
      Prontuario protonico per il cuoco che non deve chiedere mai?

      Elimina
    2. Il quarto titolo potrebbe andare, leggermente rimaneggiato magari per adattarlo meglio a un possibile ricettario afrodisiaco...sul tipo de "Kiss the cock of the cook", per intenderci (certo, poi -con la scusa dei consigli in cucina- non ti lascerebbero più in pace nemmeno un microsecondo ma è un rischio che devi essere disposto a correre) ^_^

      Elimina
    3. http://3.asset.soup.io/asset/4079/1123_2cd2_420.jpeg

      Elimina
    4. Giusto, del resto si sa che non si può arrivare mai a niente di buono se non si usa la testa

      Elimina

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...