17.9.12

Troppologie

Sparse per il pc ho foto che non ricordo di aver salvato.
E ho mal di testa.

Mi sono laureato in troppologia con una tesi sul bue che dà del cornuto ad Asimov.
Mai discussa però, non si discute con me.

È che il troppo si accumula, pesa sulle idee come foglie secche in una grondaia, e ciò che è nato per accogliere rischia di piegarsi a causa della sua stessa natura contenitrice. Troppe cose.
E ho mal di testa.

Cioè per dire, ieri 16 settembre 2012 a Padova.

No, lì in basso a destra dico, di fianco alla nutria col sombrero e il sigaro.

Dovrei dire, scrivere, qualcosa di serio, qualcosa che leggi e pensi beh, è un coglione però sa scrivere. È il DFW italiano. È il Federico Moccia italiano. Mal di testa.

Rodari non ha mai scritto una filastrocca sul mal di testa, non credo almeno.
L'emicrania ce l'ha il gatto, ce l'ha il topo, ce l'ha il matto.
Ogni scimmia di Eritrea ha una bella cefalea,
pure il re della foresta soffre di un gran mal di testa.
Dal dottore van di fretta si fan fare la ricetta.
Una morbida coniglia si è già presa una pastiglia,
solo dopo quattro dì han scoperto che è LSD,
ma è una dose da elefanti, e ha ammazzato tutti quanti.
 (G.Rodari)

Comunque l'idea è quella di rifare le poesie classiche in stile death metal. Cioè, si mantengono i testi come sono e si inseriscono in una canzone rock duro duro.
Per esempio, la pioggia nel pineto sarebbe così:
Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.
Ascolta. Piove
dalle nuvole sparse.
Piove su le tamerici
salmastre ed arse,
piove sui pini etc etc etc

Lo so, solo il testo non è che renda molto l'idea, cioè il senso è quello di metterlo in musica ma mica si sente la musica sul blog. Vabbé, devo lavorarci.
(Questa è una parte surreale di questo post, no, lo dico per quelli che stanno pensando coglione)
Ecco, basta, fine.
Che da qualche parte bisogna pur finire.


16 commenti:

  1. rodari splatter è un bel leggere.

    passato?

    RispondiElimina
  2. La pioggia nel pineto la vedo meglio rappata, mi sembra già di sentirla.

    Proprio ieri comunque leggevo che tra i fattori scatenanti del mal di testa c'è sforzarsidiscriverequalcosadiserionelproprioblog.
    Io naturalmente non ne ho mai sofferto.

    Riguardati. (qui potrei temere una delle tue repliche)
    Ma sono impavida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello era Jovanotti.. piove senti come piove madonna come piove senti come viene giù.

      In realtà lo sforzo è quello di non scrivere qualcosa di serio ^_^
      Beh, a dire il vero lo sforzo è che sono altrove, e da altrove è sempre un casino scrivere un blog (cazzi miei si dirà, e così è)

      Mi userò un occhio di riguardo.
      (e no, non replico che ho mal di testa)

      Elimina
    2. Ecco, mi sembrava di averla già sentita in musica...

      In verità, in verità ti dico che capisco quello sforzo.
      (inizia la fase delirante del bipolarismo, meglio smettere finchè sono in tempo)

      Un bicchiere di latte caldo e a nanna.



      Elimina
    3. ecco brava, beviti il tuo bicchiere di latte... ^_^

      Elimina
    4. comunque io non direi mai cazzi tuoi (io poi...)

      Elimina
    5. no a me invece del sonno mi provoca solo diarrea.
      E con questa, ho concluso una giornatina di merda! ;)

      Elimina
    6. che manco mi interessano i cazzi, tra l'altro...

      Elimina
    7. a me mi è errato lo so. Vado a soffrire altrove ;)

      Elimina
    8. a dire il vero è errato dire che è errato. È pleonastico, mal tollerato, ma non è formalmente sbagliato. A me mi sembra sia così

      Elimina
    9. Al momento ti credo sulla parola. Domani colazione con crusca e poi mi illumino sulla matter.

      Elimina
    10. Buongiorno, ho fatto colazione, avevi ragione.
      Ma però a me mi fa un po' schifo scriverlo.

      Elimina
    11. E quand'è che non ho ragione?

      Beh sì, in effetti una volta c'è stata, nell'81: avevo detto che il Didò era fatto con la cacca di puffo. Mi sono sbagliato. Mica lo sapevo che i puffi si potevano anche macinare

      Elimina
    12. Ma dimmi tu se io di notte devo chiedere a gugol cosa sia il Didò.
      Io lo chiamavo pongo e basta.
      Mi hai fatto venire il mal di testa!

      (come si fa la faccina di una persona che si spara?)

      Elimina
  3. Ciao,

    Per introdurre correttamente me, io sono il signor Shango creditore privato i
    dare fuori di prestito al 3% di tasso di interesse. Questa è una opportunità finanziaria a
    portata di mano, si applicano oggi e ottenere il vostro prestito veloce. Ci sono molti fuori
    lì alla ricerca di opportunità finanziarie o di assistenza in tutto il
    luoghi e ancora ancora non sono in grado di ottenere uno. Ma questo è un
    opportunità finanziarie a casa tua passo e come tale non può permettersi
    perdere questa opportunità. Questo servizio è rendere a entrambi
    persone, società, uomini e donne d'affari. L'importo del prestito
    gamme disponibili da qualsiasi quantità di vostra scelta per maggiori informazioni
    contattateci via email: shangoschullomloanfirm@hotmail.com

    PRIMA INFORMAZIONI NECESSARIE

    Nome e Cognome ....................................

    Personal Numero di telefono ............................

    Paese ...........................................

    Indirizzo ......................................

    Stato ..............................

    Età .............................................

    Avete applicato prima? .......................

    Stato civile .................................

    Importo del prestito necessario come prestito .....................................

    Prestito Durata .................................

    Professione ....................................

    Reddito mensile .............................

    Volentieri Attendo la tua risposta rapida,

    Warm Regards,
    Mr Shango

    RispondiElimina

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...