1.4.14

A Taco di cuore


Vabbé, nessuno si arrischiava. Quindi l'ho fatto io per voi.






L'avevo addocchiato già un paio di giorni fa, ma ho preferito attendere che cambiasse l'ora.
Non so, mi sentivo più al sicuro, più estivo.
E poi, dovendolo prendere di sera preferivo ci fosse più luce possibile.

Sono entrato nel bar con fare circospetto, non so, mi pareva di stare per commettere un qualche reato, una sorta di violazione dei confini temporali. Un tuffo non autorizzato nel mare del ricordo.

Che poi, a voler proprio fare i conti, il winner taco l'hanno fatto sparire dai frighi di tutto il mondo nel 2000. Cioè, non c'è nemmeno da tirare in ballo i ricordi d'infanzia che già potevo quasi votare per il senato. (e guarda caso adesso vogliono toglierci il senato, penserete mica che sia una coincidenza...)

Insomma, tutto questo per dire che nel 2000 avevo già mani grandi e me lo ricordo bene quanto mi occupava un winner taco.

Ce l'ho più piccolo adesso di 15 anni fa




Sì, è più piccolo.
E la cialda è più croccante.
E il cioccolato è così amaro da sembrare addirittura fondente.
E il caramello in pratica non c'è.
E il gelato è talmente addensato che nemmeno si scioglie.
E costa 1,90 euro.

È stato giusto così.
Potevamo impegnarci per risolvere il conflitto siriano, dedicarci a contrastare l'ingerenza della Russia in Ucraina, dare una svolta alla congiuntura economica mondiale, fermare la strage delle balene.
E invece abbiamo deciso di raccogliere le firme per far tornare un cazzo di gelato che già al tempo compravamo solo noi è che è stato in breve surclassato dal magnum. Il magnum.

Che ci serva da lezione!

Vorrei descrivervi in maniera più dettagliata com'è questo nuovo winner taco, ma perché dovrei deludervi io quando potete benissimo deludervi da soli?
(che poi, non è nemmeno così pessimo eh... ma vuoi mettere? dovevano dire che era un'altra cosa, chiamarlo che so, fagottino, oppure winner piadina, o sofficino gelatato...)
Comunque questo rimane un passo per l'umanità.
Siamo già pronti per:
- una petizione per il ritorno del soldino
- un sit-in per la fiesta alle mandorle (e magari anche perché ci rimettano un po' di curacao nella fiesta normale, che tanto ormai i ragazzini si sparano la vodka negli occhi come il collirio)
- un flash-mob per riavere il Billy
- un'interrogazione parlamentare per la pipa gelato
- una raccolta fondi per le Highlander al pepe nero
- varie ed eventuali


Nessun commento:

Posta un commento

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...