31.3.12

Coffin & cigarettes ("grai spatn guminendd himnbero")





Vabbé, quando due ore fa ho scritto il titolo di questo post avevo in mente di scrivere un decalogo per aspiranti non fumatori.
Insomma, dieci buoni motivi per smettere di fumare.

Cioè, altri dieci buoni motivi, ché delle solite menate che il fumo fa male e ti vengono i polmoni incatramati come cormorani nel Golgo Persico* non gliene frega niente a nessuno, e se uno vuol fumare fuma anche se gli incolli sul pacchetto le foto delle autopsie dei personaggi famosi morti di fumo (cioè, se ci fossero le foto delle autopsie le comprerei anch'io le sigarette).

(* Lo so, non erano vere quelle foto. Ed è proprio nel '91, mentre urlavamo "il sangue vale più del petrolio", che ho deciso che la piazza è un inutile ingannevole palliativo. Che adolescenza di merda...)

Comunque, se come me non fumate ma nella vostra vita avete avuto occasione di limonare duro con una persona che fuma, avete capito cosa intendo.
Più o meno volevo fare una roba del genere
Ma alla terza stronzata mi ero già smaronato.

Fatto sta che mentre cercavo l'immagine di un pacchetto di sigarette sono capitato qui

E per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa troppo spesso mi dimentico che esiste. Ché tra loro e quelli di Militia Christi di nottate piacevoli me ne han fatte passare negli anni che furono.
(e no, non mi riferisco a quella brutta storiaccia  della suora, cioè io manco sapevo fosse una suora e i lividi sulle ginocchia pensavo fossero per il troppo pregare, vabbé, ero ingenuo... siete mai stati ingenui voi? E' che a 28 anni uno mica può sapere tutto...)

Il sito del CCSG.

Che il Norton evidentemente non bastava...
Un luogo dove le fantasie più sfrenate diventano realtà.
No, ho già guardato: non ci sono né le lame rotanti di Goldrake né tantomeno ti spiegano come fare un'onda energetica. Per gli amici animalisti, sappiate che per fortuna non c'é nemmeno la polvere di corno di unicorno (ma magari era solo finita). Mi pare ci siano le istruzioni per trasformarsi in Jeeg Robot dal Saio (ma sono in latino e non ho ben capito).

Dove si scoprono verità su leggende millenarie
Vampiri, licantropi, animali mitologici mezzi uomini e mezzi finocchi, il Laocoonte strozzato da un serpente: chiara allusione omosessuale?
Ma soprattutto, dove la musica che i nostri (vostri) figli ascoltano si rivela per ciò che è: un bivacco di manipoli di note sataniche che disposte su un pentagramma pentacolare in un'orgiastica esecuzione penetra subliminalmente nelle giovani menti fino a traviarle diabolicamente (e trasformandole in menti di ricchioni, che ci sta sempre come messaggio).

E voi penserete: Black Sabbat? Iron Maiden? Burzum? Marylin Manson? Intestine Baalism?
No, ancora più black, più death, più satanic



Eh, non ve l'aspettavate vero?
Eppure direi che le prove sono inequivocabili. Ho ascoltato e riascoltato perché da scettico non ci credevo. Eppure ho dovuto anch'io arrendermi all'evidenza.

Scioccati vero? Eppure è palese che il mefistofelico Tiziano pronuncia chiaramente le parole: "grai spatn guminendd himnbero". Alla faccia dei benpensanti che lo hanno giustificato per tutto questo tempo.

"grai spatn guminendd himnbero".

Robe da non crederci, non c'è più religione. (!)

Vista tanti anni fa e mai dimenticata.

Nessun commento:

Posta un commento

È l'ultima cosa che potrete dire in questo posto. Pensateci bene prima di scrivere le solite cazzate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...